Chiara
Padellaro

  • Canto Moderno
  • Canto Jazz
  • Alfabetizzazionea

Curriculum Vitae

Nata a Roma nel 1985.
Si avvicina alla musica all’età di 8 anni sia studiando pianoforte con la Maestra Radienka Statuti sia cantando nel coro di voci bianche “Piccole voci” di Angelo Di Mario.
Con quest’ultimo prende parte sin da bambina a diverse trasmissione televisive (“Scommettiamo che…?”, “I fatti vostri”, “Papaveri e Papere”, “Domenica In”).
Continua l’attività corale fino ai 20 anni nei cori polifonici diretti dal M° Fabrizio Barchi “Eos”, “Iride” e “Musicanova”, ha così modo di esibirsi in Italia e all’estero, di partecipare e vincere concorsi nazionali e internazionali e di registrare i dischi “Haec Dies” (2001); “Le ali della vita” (film tv, 2002) “Misa Andina” (2003); “Haiku” (2004); “Whiteinblack”, (2006).
In età adolescenziale inizia ad approfondire lo studio del canto moderno privatamente con la M° Arianna Todero.
Decide poi di approfondire lo studio del jazz con la M° Susanna Stivali, e seguendo diversi seminari e workshop tenuti da interpreti e insegnanti di fama internazionale come Bob Stoloff, Gretchen Parlato, Sheila Jordan, Stefano Zenni, Rachel Gould, Jerry Bergonzi, Marcello Allulli.
Approfondisce lo studio dell’arrangiamento con i Maestri Marco Tiso, Antonio D’Antò, Federica Zammarchi, Angelo Schiavi.
Nel marzo 2016 consegue il Corso di diploma accademico di secondo livello in JAZZ (Canto) presso il Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone con voto 110/110 e Lode discutendo una tesi dal titolo “Abbey Lincoln e Nina Simone. Due stili compositivi a confronto negli Stati Uniti degli anni 60”.
In Conservatorio approfondisce, tra le varie materie, Canto Jazz con le Maestre Carla Marcotulli e Giuppi Paone; Arrangiamento con i Maestri Marco Tiso e Antonio D’Antò; Storia del Jazz con i Maestri Eugenio Colombo e Luigi Onori.
Nell’aprile del 2016 consegue il secondo livello della Vocal Jazz Academy del Maestro Bob Stoloff.
Nel corso del 2014 ha partecipato al corso “metodo Estill VOICECRAFT” LEVEL 1 e 2 tenuto dai Maestri E. Turlà e A. S. Martinez.
Nel 2014 ha frequentato il corso per la “Metodologia e pratica dell’Orff-Schulwerk” livello Base e ha poi seguito un anno di tirocinio presso l’ “Istituto Assisium” sotto la guida della Maestra Barbara Cervetti.
Attualmente Chiara Padellaro affianca all’attività concertistica l’attività didattica del canto e propedeutica musicale in diverse scuole di musica di Roma.
Ha preso parte sia come cantante leader sia come corista a varie formazioni – tra queste i “Saxophone” del Conservatorio di Perugia, la band acustica “Soul Revolution”, la formazione reggae “Baracca Sound”- avendo così modo di spaziare tra i diversi generi musicali.
Dal 2009 a marzo 2014 è il mezzosoprano del gruppo vocale “Seidaccordo” con il quale ha svolto intensa attività concertistica a Roma e in tutta Italia, prendendo anche parte a trasmissioni televisive – “Uno Mattina Estate” – e radiofoniche – “Radio Erre 2” –, e a festival internazionali come il “London A Cappella Festival” 2013 sotto la direzione artistica de “ The Swingle Singers”.
È iscritta all’elenco pubblicisti dell’Ordine Regionale del Lazio (data iscrizione: 19/03/2014) e ha collaborato con riviste come “Aise.it”, la rivista della “Banca di Credito Cooperativo”, la rivista “Roma in Jazz”, scrivendo articoli di musica.
Attualmente svolge attività concertistica con diverse formazioni, tra queste la “Roma Termini Orchestra” diretta dal M° Enrico Blatti con la quale si è esibita in prestigiosi festival e manifestazioni come “Nuova Consonanza”; “Se stasera sono qui” quintetto omaggio a Luigi Tenco con Enrico Blatti (arrangiamenti e armonica) , Carlo Ferro (pianoforte) , Giuseppe Salvaggio (contrabbasso) , Marco Tardioli (batteria), ospite a maggio 2017 di “La Stanza della Musica” a cura di Stefano Roffi su Radio3- Rai Suite.
Nel 2013 dà vita al “Chiara Padellaro 4tet” attualmente composto da Danilo Blaiotta (pianoforte) , Giuseppe Salvaggio (basso elettrico) , Marco Tardioli (batteria).
Con questo quartetto propone proprie composizioni e ha avuto il piacere di esibirsi in diversi locali in tutta Italia e rassegne come “Il Margutta Jazz Festival”; “Originale”, “Cerqueto di Notte”; “Cantautrici Romane alla Casa Internazionale delle Donne” e trasmissioni radiofoniche come “Brasil” su Radio 1 Rai ; Radio Città Aperta; Radio Godot.
Nel giugno 2016 esce “Chiedimi chi sono”, primo lavoro discografico a suo nome.
Attualmente sta lavorando a un nuovo disco previsto per questo autunno.

Dal 2017 è docente di Canto presso la Scuola MeA.